Cos’è il Tokonoma


Nella cultura giapponese il Tokonoma è, letteralmente, il Posto della Bellezza.

Nelle Stanze del Tè è la nicchia nella quale vengono disposti un chabana (un fiore) ed un rotolo di carta di riso con una calligrafia tracciata dalla mano di un artista.

Gli ospiti quando entrano nella Capanna del Tè si dirigono verso il Tokonoma per ammirare ciò che contiene e lasciarsene felicemente influenzare, quindi si inchinano al Tokonoma ed a ciò che contiene e si siedono al loro posto.

L’ospite più importante è quello che siede vicino al Tokonoma, cioè presso la Bellezza.

L’apparente semplicità del Tokonoma e la sua linearità nascondono profondi significati, riconducibili alla filosofia Buddista Zen. Anche non conoscendo però lo Zen, non si può non essere colpiti dalla luminosa ed essenziale bellezza di certe composizioni. Il loro messaggio ci arriva al di là delle barriere culturali.

Durante lo HinaMatsuri, la Festa delle Bambole in Marzo, nel Tokonoma vengono disposte le bambole che rappresentano l’Imperatore e l’Imperatrice con tutta la loro corte. Queste bambole, perfette nella riproduzione di acconciature, kimono e strumenti, sono veri e propri capolavori, spesso tramandate di madre in figlia.